angelo 70 Jabamiah - Lunadivetro

Vai ai contenuti
JABAMIAH

ALCHIMIA
Se potessimo “vedere” la vita, scorgeremmo una danza di particelle di energia che si uniscono e si scompongono continuamente, formando mondi e corpi su ogni piano di esistenza. Anche ciò che appare concretamente immobile, in realtà non è altro che un perenne movimento nel quale queste particelle interagiscono, potenziandosi o annullandosi a vicenda, creando, trasformando, perpetuando.
L’alchimia è la capacità di percepire questa danza e di unirsi ad essa in modo consapevole, per scegliere cosa manifestare e cosa dissolvere. L’alchimista è in grado di immergersi nel Creato e di immedesimarsi nelle altre creature, cogliendone l’essenza e penetrando i rapporti tra le cose. L’alchimista plasma, include, trasmuta, realizza: in primo luogo se stesso e poi l’ambiente in cui vive; prima la casa interiore e poi la casa del Mondo.
Jabamiah è un "pensiero divino" messo a disposizione dei nati da 15° a 20° Pesci (dal 6 all'11 marzo circa).
Secondo la Tradizione, questi sono i loro doni:
Lucidità mentale. Capacità di mettere a fuoco le questioni, valutandone le implicazioni.  
Capacità di rigenerarsi. Facilità nel ristabilire l’armonia, sia dentro di sé che nelle relazioni col prossimo.
Creatività e fantasia.
Larghezza di vedute. Predisposizione per il pensiero filosofico.
Tendenza a ricercare, ad esplorare e ad aprire nuove strade, anche nella conoscenza.
Il dono è un'inclinazione, una tendenza, e può essere accettato o non preso nemmeno in considerazione. Siamo noi a decidere cosa sviluppare, lasciandoci condizionare dall'ambiente esterno o scegliendo di liberare tutto il nostro potenziale.
Solitamente conosciamo il nome di un solo angelo di nascita, ma in realtà essi sono tre e si possono individuare in base al momento in cui siamo venuti al mondo. Indagare i loro doni e le loro caratteristiche ci dà una stupenda chiave di lettura del nostro modo di essere. Ma anche la conoscenza approfondita di uno solo dei tre angeli può gettare lampi di luce all'interno di noi stessi, guidandoci a capire meglio ciò verso cui ci muoviamo.
Se vuoi intraprendere questa magnifica avventura alla ricerca dei tesori nascosti dentro di te, contattami e ti metterò a disposizione uno strumento importante. Ne resterai sorpreso!
talismano angelo Jabamiah Lunadivetro
Le tre lettere che compongono il Nome di Jabamiah sono contenute, insieme al Tetragramma, in questo versetto:              
  «In principio Dio creò il cielo e la terra»
Testi di Maria Antonietta Pirrigheddu
© Proprietà letteraria riservata
Torna ai contenuti