Accontentarsi... forse - Lunadivetro

Vai ai contenuti
  Non diamo retta a chi ci dice che "bisogna accontentarsi". Non siamo venuti fin qui per accontentarci, ma per assaggiare la vita.
  Si vive quando si è in movimento, quando si tendono le mani a cogliere e a toccare, quando si osano dei passi, qualunque sia la direzione. Accontentarsi è rassegnazione, è farsi inghiottire dal grigiore. Perciò non temiamo di desiderare altro, di voler andare oltre, di voler essere di più. Perché è il desiderio a farci vibrare. È la passione per qualcosa o per qualcuno a farci capire che siamo ancora vivi.
(M. Antonietta Pirrigheddu)

Torna ai contenuti