Don Gianni chiama, la Filodrammatica risponde - Lunadivetro

Vai ai contenuti

  15 marzo 2002
DON GIANNI CHIAMA
LA FILODRAMMATICA RISPONDE

Una commedia in vernacolo come contributo per la casa dei disabili all'Isola Rossa  
  
  Trinità d'Agultu
  Con una commedia in gallurese, Don Gianni Sini, parroco di Trinità d'Agultu, ha voluto animare la serata dei suoi parrocchiani. "Lo scopo - ha dichiarato nella presentazione - è quello di reperire fondi per la costruzione del centro per disabili" da costruire all'Isola Rossa. La Riunioni, questo il titolo della commedia presentata il due marzo dalla Filodrammatica Gallurese nell'auditorium della parrocchia, ha divertito gli spettatori che hanno manifestato il loro gradimento con risate e applausi.
  La storia, raccontata con due atti comici, scritti e diretti da Margherita Achenza e messi in scena da un gruppo di teatranti ben collaudato e noto al pubblico locale, è collocata negli anni Ottanta e si svolge in una tipica casa di Tempio (ma riferibile anche ad altri centri della Gallura). La padrona cerca di ritagliare parte del suo tempo per dedicarsi alle cure del proprio corpo o per riunire gli amici, approfittando delle vendite a domicilio per uno scambio di opinioni.
  La riunioni diventa così una ghiotta occasione per discutere anche delle faccende degli altri e di tutti i giorni che gli ospiti commentano con aggiunte grottesche e non sempre pertinenti. Così tra una battuta e l'altra si arriva alla conclusione della vicenda...
  Questi i nomi degli attori: Maria Antonietta Pirrigheddu, Paolo Achenza, Betty Falchi, Lino Alette, Anna Sechi, Nora e Carmelo Mammola, Angela Spano, Tomaso Pirrigheddu, Lina Sias, Luca Pittorru e Michela Addis. Regia di Margherita Achenza.
(Andrea Muzzeddu)
Torna ai contenuti