Momenti di 'ita - di Ilia Cossu Pisano - Lunadivetro

Vai ai contenuti

Dicembre 2011

Nell'Aula Magna della Biblioteca Comunale, a 27 anni dalla scomparsa, è stata presentata dai figli Pietro e Lalla la raccolta di poesie inedite in dialetto gallurese
MOMENTI DI 'ITA
di Ilia Cossu Pisano
   Ogni poesia fa parte del vissuto dalla signora Ilia, che spazia dagli affetti, ai suoni, colori e musica. Concertista, già a 10 anni si esibiva in pubblico nei vari centri della Sardegna: vincitrice di vari concorsi letterari, viene sempre premiata con eccellenti motivazioni. La musica tanto amata le consente di poter solfeggiare e dosare i vari momenti di ciò che la circonda. Pietro nel ricordare la madre si commuove e ci commuove.
   Tomaso Panu, come sempre, è una sicurezza per la riuscita di ogni manifestazione da lui presentata: sentirlo parlare è un piacere per l'anima. Varie le poesie recitate da Lalla con voce flautata (non a caso De Andrè l'aveva scelta come voce narrante per il suo Nuvole) e da quella impostata e ben nota di Maria Antonietta Pirrigheddu
   A chiusura della serata la nipote e la scrivente ricordano che la signora Ilia era donna ricca di umorismo che ha trasmesso a figli e nipoti, tenendo nascosta la parte di malinconia che condivideva con Giulio Cossu, suo mentore, ed i dolori, che non le sono stati risparmiati, durante la lunga esistenza.
   Il sindaco Romeo Frediani si è reso disponibile ad aiutare la nascita di una sede per il supporto ai malati di Alzheimer ed ai familiari. Il ricavato della vendita del libretto è infatti devoluto a tale associazione. Pietro e Lalla, applauditi dai numerosi presenti, hanno così raggiunto lo scopo prefissosi in memoria della loro madre.
(Anna Demuru)
Torna ai contenuti