111-Mi sono messa in contatto con la mia anima - Lunadivetro

Vai ai contenuti
Andromeda   

     Ho conosciuto l'angelo custode fin da bambina, nella dottrina cristiana. Poi  dopo l'adolescenza, ho intuito la sua presenza; e poi, via via, l'impulso a saperne sempre di più è stato sempre più forte.      Così, ho cominciato a pregare. Ho comprato anche i libri sugli angeli. Ho un gran desiderio di mettermi in contatto con i miei, cioè quelli presenti alla mia nascita.
     Per caso, forse perchè era scritto, ho scoperto questo sito che parla di tutti questi angeli. Dopo aver letto le caratteristiche dei miei due angeli, ho scrutato il mio cuore. Mi sono messa in contatto con la mia anima: è stato bellissimo!
     Ho scoperto che alcuni doni li ho da sempre, solo che prima non capivo. Per esempio fin da bimba, mi sono sempre sentita sola, nonostante io sia vissuta in una famiglia di 15 persone. Io sono molto estroversa, faccio amicizia facilmente, "attacco bottone" con tutti, ma nonostante tutto, io sono solitaria. Sono circondata da amici, tre figli, parenti......... ma mi sento sempre sola! Ora capisco che anche questo è un dono del mio angelo.
     Un altro dono, è quello di vedere il cuore delle persone dalla prima volta che le vedo. Ma non giudico nessuno, perchè io non sono migliore di nessuno ed ho anche io i miei peccati.
     Ho qualcosa dentro che non so spiegare, qualcosa, come una porticina aperta che è sempre in attesa di un loro soffio, di un loro messaggio, di una esperienza soprannaturale. Penso infine, che il loro ultimo fine è quello di trasmetterci la pace, che invano rincorriamo (o almeno io), la vera pace di Dio. Gli angeli sono la cosa più bella che potevamo incontrare, il ponte tra la Città Celeste e la nostra vita che non è vita.
     Io credo in mio Padre, credo nella vita eterna che ci ha dato Gesù, credo nella Madonna, che ci vuole molto bene e che ci protegge sempre. Credo negli angeli, che se invocati, ci apriranno la via verso la Gioia Suprema, cioè il Paradiso, dove potremo finalmente lodare Dio.
.
Torna ai contenuti