12-Un mondo di uomini senza frontiere - Lunadivetro

Vai ai contenuti
scritto da:   Baccelong - Verdello (Bg)   

     In queste notti lunghissime d'inverno accovacciato sulla poltrona riscaldato dal fuoco del camino il mio pensiero va oltre l'immaginazione vedo un mondo di uomini senza frontiere e con la gioia di avere un dio che ci illumina nel nostro fare quotidiano rendendoci portatori di pace e gioia.
.
Torna ai contenuti