128-L'acqua non ha un padrone: esiste! - Lunadivetro

Vai ai contenuti
Steddu90 di Santu Jaseppa - Tempio P.   

     Carissima Maria Antonietta, io ho molti pensieri, idee e tanto altro, amo leggere, la musica sacra, e soprattutto scrivere poesie...
Io ho già scritto varie poesie a livello personale che vorrei condividere e correggere; mi potresti aiutare tu?...
Va be' ti lascio la mia prima poesia sul tema L'acqua...

L'ACQUA NON È TUA

L'acqua non ha un padrone: esiste!
Sprecala e sparisce,
non sprecarla e rimane...
Sai afferrare un ruscello bianco impetuoso di spuma?
Nude e fredde le mani...
L'acqua non è tua!

p.s. Mari 6 grande!!!

 Risponde Lunadivetro

     Caro amico, si può correggere l’ortografia di una poesia (e qui non ce n’è bisogno), ma non si può correggere l’estro poetico. L’ispirazione è una cosa del tutto personale, e nessuno può “aggiustare” l’ispirazione di un altro.
     Ma quel che più conta, in qualsiasi testo, è il contenuto. Il significato della tua poesia è bellissimo, e non ha bisogno di aggiunte o correzioni.
     Continua a leggere, ad ascoltare musica, a scrivere e a coltivare i tuoi interessi. Ma soprattutto continua a pensare e ad esprimere le tue idee. Bravo!
Torna ai contenuti