132-Un sito di argomenti spirituali - Lunadivetro

Vai ai contenuti
Manuela   

     Tempo fa ho scoperto un altro sito che tratta gli argomenti spirituali, parlando soprattutto di Angeli.
     Assolutamente non intendo mancare di carità cristiana, giudicando in maniera negativa ciò che altre persone fanno con convinzione ed anche con buona volontà.
     Nonostante tutto, desidero raccontare quanto e cosa mi ha lasciato quella breve esperienza.
     All'inizio, come nuova partecipante del forum, con slancio ho espresso alcune mie rispettose considerazioni riguardo alcuni argomenti che si stavano già trattando.
     Ma in tempo di poco, mi sono capitate alcune cose che gradualmente hanno alimentato la mia perplessità: soprattutto alcuni "fedeli" partecipanti del forum, prima in maniera "bonaria", poi però in modo sempre più pressante, mi hanno detto esplicitamente che le mie considerazioni non erano gradite.
     La situazione arrivò al punto che i moderatori del sito mi diffidarono, perchè se avessi continuato "in quel modo", loro sarebbero ricorsi alle vie legali!
     Per cosa poi?
     Mah?
     Dopo un po' di tempo, sulla mia casella di posta, ho ricevuto lettere da parte di questi, con cui m'invitavano a riprendere i contatti con il sito in questione ma io, con tanta amarezza ed anche inquietudine nell'animo, ho invece deciso di non partecipare più alle loro conversazioni.
     Qualcuno di voi ha avuto simili esperienze?
     In questo sito invece, ideato e curato da Maria Antonietta, mi sento libera di esprimermi (come ho già fatto) perchè so che chi mi accoglie ha la pace nel cuore, cosa che purtroppo non si può dire di molte persone che si dedicano agli argomenti spirituali e a questo punto, non so con quale reale scopo!

 Risponde Lunadivetro

     Quando chi si occupa di certi argomenti non accetta la diversità di opinione (che è sacrosanta, oltre che utile per capire meglio gli argomenti trattati), e ricorre addirittura alle minacce... beh, questo la dice lunga sul tipo di sito in cui ci siamo imbattuti.
     La tua domanda è lecita: qual è lo scopo di costoro? È davvero la divulgazione, o non piuttosto la ricerca di non si sa bene quale potere, da ottenere mediante il lavaggio del cervello?
     Ecco perché sostengo che è sempre necessario esercitare la ragione; e quando qualcuno ci impedisce la libera opinione imponendoci i suoi dogmi, è meglio fuggire e isolarlo.
Torna ai contenuti