253-Capire qualcosa sugli angeli - Lunadivetro

Vai ai contenuti
scritto da:   Nico - Catania   

...Essendo nel buio più totale vorrei capirci qualcosa in tema di angeli
imploro il mio conosciuto tramite data di nascita ma le cose peggiorano

 Risponde Lunadivetro

     Per capire qualcosa, devi anzitutto sapere esattamente cosa stai cercando. Ma come fai a dire che più "implori" il tuo angelo, più le cose peggiorano? Evidentemente il rapporto che hai con lui non è dei migliori... È probabile che allo stato attuale sia solo un rapporto pretenzioso:  ti aspetti chissà che cosa, e poiché il poveretto non ti accontenta tu ti senti sempre più giù.
     Ma le cose non funzionano così.
     La conoscenza dell'angelo è la capacità di sentirlo, di ascoltarlo, di capirlo, di cercarlo. Ma l'angelo non si cerca chiedendogli chissà che cosa. All'angelo si chiede aiuto a capire la propria esistenza e se stessi. Si chiede di essere aiutati a comportarci in modo corretto, a far fronte dignitosamente alle situazioni della vita, a superare gli ostacoli. L'angelo di nascita, poi, ha anche un altro compito nei nostri confronti: quello di guidarci a trovare il nostro vero essere, a capire chi realmente siamo, quali siano le nostre doti e caratteristiche, e quindi a incamminarci verso lo scopo della nostra esistenza.
     Naturalmente non siamo affatto obbligati a fare questo percorso: la scelta è tutta nostra. Salvo poi lamentarci perché l'angelo tace.
Torna ai contenuti