Vai ai contenuti

Commenti a "La fedeltà pericolosa"

Articoli
    
Commenti a
Elly 72 - Cremona      05.02.11
La parola "fedeltà" io l'ho associata sempre e soltanto alla sincerità dei sentimenti verso il mio innamorato o all'adesione ad ideali che sento imperituri e profondamente miei (come onestà e giustizia)... Per tutti gli altri ambiti, sono convinta che si tratti di fossilizzazione! La persona intelligente si informa e, sulla base del mondo che diviene, cambia con esso! Chi non cambia mai idea è ottuso e l'ottusità ha sempre portato nella storia a gravi errori. Incoerente è casomai chi cambia idea ogni giorno, senza motivazione, o forse, in tal caso, è meglio parlare di instabilità vera e propria. Secondo me, sono questi individui instabili o falsi che portano la comunità a guardare con diffidenza chi cambia idea! E comunque, senza cambiamento, non solo non è possibile l'evoluzione (e quindi l'essere umano diventa inutile), ma è impossibile ogni MIGLIORAMENTO (e perciò anche vivere diventa inutile)!! La mia casa era separata... di più: era piena di spifferi e fessure, insicura e timorosa di tutto! Solo accettando ogni parte di me, col loro continuo divenire ed il loro restare comunque integrate, sono diventata più solida di un bastione!! Pare davvero un paradosso, ma non è il pietrificarsi a rendere solidi, al contrario, è l'essere fluidi come l'acqua, che scava la roccia e modifica i mondi. Come si studia nel Taichi-chuan, devi essere come lo stelo del giunco: resistente, ma flessibile. Grazie Mari per quanto mi fai riflettere e crescere!
Mariella (Marzia Novelli) - Milano      31.10.20
"L’integrazione non è livellamento"... la frase che riassume anche le mie idee a proposito e penso si possa applicare a tutti i settori. Grazie Mari, bellissimo articolo ricco, come tutti i tuoi scritti, di molti spunti di riflessioni
Giuseppe Scano     16.10.20
Lo pubblico sul mio blog www.ulisse-compagnidistrada.blogspot.com ovviamente citando la fonte. Mi farebbe piacere se hai un account gmail se vorresti scriverci.
Torna ai contenuti